La giostra dell’inflazione: la paura del vuoto

La legge della gravità ci insegna che ciò che sale, prima o poi, dovrà anche scendere e tale meccanismo è sia alla base delle montagne russe, sia dell’inflazione. Nella scorsa puntata di Spazio Economia, “La giostra dell’inflazione”, è stato affrontato il tema dell’iperinflazione, mentre oggi, insieme a Roberto Biondini, appassionato di politiche monetarie, si analizzerà…

La giostra dell’inflazione: la folle corsa

Per essere assaporato, il piacere richiede spesso un po’ di tormento, come descrive Leopardi nel “La quiete dopo la tempesta”. Ed è per questo che ogni giostra che si rispetti trae divertimento dal lambire momenti di genuina paura e quella dell’inflazione non fa eccezione. In questo terzo appuntamento di SpazioEconomia verrà quindi affrontato l’aspetto più…

La giostra dell’inflazione: le leve di comando

La giostra dell’inflazione è qualcosa di più della somma dei suoi ingranaggi ed è per questo che per comprenderne il funzionamento occorrerà lasciarsi alle spalle concetti noti, come buono e cattivo, per immergersi così nel ventre di questa macchina e svelarne le dinamiche: da quelle più ovvie, a quelle più sottili. Poiché se è vero…

La giostra dell’inflazione: gli ingranaggi

Si stava meglio quando c’era la Lira, oppure adesso che c’è l’Euro? Fino a qualche settimana fa questo dilemma serpeggiava nella politica romana quanto nei discorsi di imprenditori e dipendenti, tra slogan e idee demagogiche. D’altronde, e benché se ne dica, la scelta tra una moneta forte, come l’Euro, e una più traballante, com’era la…

Draghi e il Déjà-vù

Questo articolo è apparso la prima volta il 26 marzo 2020 sull’Avanti Live. Mario Draghi Premier. La proposta è arrivata sul tavolo. Uno dei più importanti statisti del terzo millennio è stato, infine, oggetto di rumors per un suo diretto coinvolgimento nella ricostruzione “post-bellica” dell’Italia. E insieme al suo nome, circola la periodica ipotesi che…

La sfida di Amazon: si stava meglio quando si stava peggio?

Amazon non smette mai di far discutere, come d’altronde tutti i giganti del web del nuovo millennio. La recente petizione francese di boicottare l’utilizzo della piattaforma digitale in vista degli acquisti natalizi non tarda ad espandersi a macchia d’olio. Probabilmente senza stupire, il leader della Lega Matteo Salvini è il primo ad accogliere in Italia…

Una Borsa tricolore, l’occasione per Milano

Piazza Affari torna italiana, almeno in parte. Dopo 13 anni sotto la proprietà inglese di London Stock Exchange, quest’ultima, sotto la pressione delle autorità Antitrust di Bruxelles, ha venduto Borsa Italiana per ben €4,3 miliardi a Euronext (società quotata), Intesa San Paolo e Cassa Depositi e Prestiti. Di fatto, la transazione effettuata faciliterà la costruzione…

Il veto della sedia vuota. La minaccia alla solidarietà europea.

Polonia e Ungheria vogliono bloccare i fondi europei per 2000 miliardi di euro. Soldi che se ricevuti dagli stati membri (tra cui l’Italia) farebbero ripartire la crescita economica post Covid-19. Stare a guardare non si può, bisogna riformare il trattato dell’Unione Europea.